Componenti e materiali

I moduli AZIWIN ELEVA



La parte “Componenti e materiali” della “Gestione commesse .net” consente di definire i componenti dell’impianto presenti nella commessa, creare automaticamente gli ordini ai fornitori in base ai materiali previsti ed essere informati in ogni momento sullo stato di un determinato materiale (ordinato a fornitore, data prevista consegna, pronto per consegna, consegnato, trasferito in cantiere) tramite la “Tracciabilità materiali”.

Testata

In questa finestra vengono visualizzati i dati di “testata” dell’ordine. In ogni ordine è possibile includere più impianti, anche di differenti tipologie: ognuno sarà riferito ad una singola commessa.

Image
Componenti

Per ogni impianto presente nell’ordine si indicano i componenti. Possono essere importati automaticamente dal preventivo, da modelli predefiniti o da parti di modelli predefiniti. E’ possibile definire quindi degli “standard” aziendali, memorizzarli in “modelli” ed importare i dati da questi ultimi.

Image
Riepilogo materiali e generazione automatica ordini a fornitori
Il “Riepilogo materiali” consente di controllare lo stato dei materiali necessari alla costruzione dell’impianto. Per ogni materiale è possibile generare automaticamente l’eventuale l’ordine a fornitore, verificare se il materiale è pronto per il ritiro, se il materiale è stato ritirato, se il materiale è stato trasferito in cantiere.

L’elenco dei materiali dipende dalle esigenze dell’utente. Grazie alla flessibilità prevista, è possibile quindi ottenere una commessa con pochi macro-componenti (caso di vendita di KIT acquistati da un unico fornitore) o con un elevato dettaglio di materiali.

Image

Durante la generazione dell’ordine a fornitore, per ogni materiale incluso nei componenti presenti nella commessa viene automaticamente proposto in griglia il fornitore preferenziale (identificato dall’icona a forma di stella) e l’ultimo prezzo pagato: è possibile scegliere da un pratico elenco a discesa un altro fornitore (tra quelli abituali di cui viene visualizzato anche l’ultimo prezzo pagato e la data ultimo acquisto) o selezionarne uno nuovo.

Image

Prima della generazione ordini, vengono riepilogati gli ordini che saranno generati in base alle scelte fatte: per ogni ordine è già possibile vedere l’esplosione degli articoli presenti.

Image
Premendo il tasto “Genera”, saranno generati gli ordini a fornitore con possibilità di stampa immediata ed invio in E-Mail.
Tracciabilità materiali
Tramite il “Riepilogo materiali” è possibile visualizzare, per ogni materiale:
  • L’ordine a fornitore, i dati dell’ordine e la data prevista consegna
  • Lo stato dell’ordine a fornitore (non evaso/evaso/parzialmente evaso) tramite bandierine colorate
  • I movimenti di carico nel proprio magazzino
  • I movimenti di carico in cantiere
  • I movimenti di carico nel magazzino fornitore (in caso di conto deposito presso il fornitore)
  • I trasferimenti da proprio magazzino a cantiere

I movimenti di carico dall’ordine vengono automaticamente generati dall’evasione ordini presente nell’inserimento movimenti di magazzino.

Nella finestra successiva, vediamo l’indicazione dello stato dell’articolo “Cabina standard” che evidenza l’emissione dell’ordine a fornitore, ordine non ancora evaso.

Image

Al ricevimento della merce, si evade l’ordine e, all’atto del trasferimento in cantiere, si emette il D.d.T. di trasferimento che registra gli opportuni movimenti di magazzino (scarico da sede e carico in cantiere).

Nella finestra successiva, vediamo l’indicazione dello stato dell’articolo “Cabina standard” che evidenzia l’ordine a fornitore evaso ed i movimenti di carico in magazzino sede e trasferimento in cantiere (scarico da sede e carico in cantiere).

Image

Come già anticipato, sono gestiti anche i casi di materiale presente nel magazzino del fornitore (conto deposito) e materiale spedito direttamente dal fornitore al cantiere.

Con questi automatismi presenti nella “Gestione Commesse .net” è possibile avere sempre sotto controllo in maniera visuale lo stato di qualunque materiale incluso nella commessa, relativamente allo stato dell’ordine a fornitore ed alla posizione fisica del materiale stesso (non evaso, disponibile presso fornitore, in magazzino, in cantiere).